LINEE GUIDA PER IL CONTROLLO A DISTANZA DEI LAVORATORI

 

L’art. 4 comma 1 e 2 della legge n. 300 del 1970, stabilisce il divieto di utilizzo di impianti, apparecchiature e strumenti (hardware e software) per il controllo a distanza dei lavoratori e subordina l’installazione di sistemi resi necessari da esigenze organizzative e produttive ovvero dalla sicurezza del lavoro, ma dai quali derivi anche la possibilità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori ad un accordo con le R.S.A. o ad un’autorizzazione preventiva dell’Ispettorato del lavoro.

Pertanto possono ritenersi applicabili le seguenti Linee Guida per l’installazione di impianti e apparecchiatura per il controllo a distanza:

  • E’ assolutamente vietato l’utilizzo di impianti o apparecchiature (hardware e software) per la sola finalità di controllo a distanza dell’attività lavorativa installati in maniera occulta e senza che siano rilevabili dai lavoratori.
  • E’ ammesso l’utilizzo di impianti o apparecchiature (hardware e software) installati per esigenze organizzative e produttive ovvero per la sicurezza del lavoro dai quali possa derivare un controllo a distanza anche indiretto dei lavoratori qualora sia stato stipulato un accordo con le R.S.A. o sia stata ottenuta un’autorizzazione preventiva dall’Ispettorato del Lavoro.
  • E’ consentito l’utilizzo di impianti o apparecchiature (hardware e software) installati per accertare comportamenti illeciti dei lavoratori (controlli difensivi), quando tali comportamenti riguardano l’esatto adempimento delle obbligazioni discendenti dal rapporto di lavoro (modalità e quantità di lavoro svolto, orario di lavoro…) e non la tutela dei beni estranei al rapporto stesso, qualora sia stato stipulato un accordo con le R.S.A. o sia stata ottenuta un’autorizzazione preventiva dall’Ispettorato del Lavoro.
  • E’ concesso l’utilizzo di impianti o apparecchiature (hardware e software) senza accordo con le R.S.A. o autorizzazione preventiva dall’Ispettorato del Lavoro, qualora installati per accertare comportamenti illeciti dei lavoratori e tutelare beni aziendali al di fuori del rapporto di lavoro.

Dr. Eric Falzone

 

su www.eucs.it

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...