Quanto l’ignoranza

Canto lungo la via.
Canto del niente.
Tanto l’urlo d’un muto
non guasta il sonno alla gente,
non squarcia il ventre ai maiali
ma tronca la vita delle farfalle.

Vago in strade di pensieri.
Folta barba
cara amica
che sa domare i miei nervi.
Cara amica
ubriacatasi di buon mattino
con pioggie abbondanti.

Non odio l’inverno
né l’attesa
e nemmeno la dieta
quanto l’ignoranza.

GC

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...