E alla presentazione del libro Scilipoti manda il sosia: lui è a Copacabana

Alla presentazione del libro «Le mie mani sono pulite» del deputato Antonio Razzi, oltre a Berlusconi, che ha speso elogi per l’ex dipietrista («In lui riconoscerete un cavallo di razza»), c’era anche un sosia di Domenico Scilipoti, il deputato di Barcellona Pozzo di Gotto che insieme a Razzi allungò circa un anno fa la vita al governo Berlusconi, definiti entrambi dall’ex premier «due esempi che confortano». L’uomo, intervistato dal Tg3 sui motivi della sua presenza nella sala del Mappamondo a Montecitorio ha risposto che «siccome a Scilipoti gli hanno tolto la scorta, a volte noi usciamo per fare qualche mansione», lasciando intendere che i sosia di Scilipoti siano più di uno.

Quello vero tuttavia si trova a Copacabana in Brasile da oltre una settimana, per cui difficilmente poteva presenziare alla presentazione del libro. Nel paese sudamericano pare che Scilipoti sia stato invitato «nella sua qualità di Presidente dell’Associazione Parlamentare di Amicizia Italia–Brasile», per tenere, recita una nota, in alcuni stati una serie di conferenze sulle medicine integrative e sulle tematiche ambientali. Il deputato vorrebbe inoltre lanciare anche in Brasile il suo «movimento di responsabilità nazionale». All’ex dipietrista nel corso della sua visita al museo nazionale dell’esercito è stato pure consegnato un diploma («Braccio Forte e Mano Amica»), direttamente dalle mani del colonnello Pedrosa.

di Fr. Par. su Corriere del Mezzoggiorno del 2 febbraio 2012

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...